Centro per i diritti dei bambini

L’ HEWO svolge un’intensa attività nei settori dell’educazione e della formazione professionale. Programmi educativi formali per bambini con il “Centro dei diritti dell’infanzia”, corsi educativi e di alfabetizzazione per adulti, attività riabilitative tramite “workshop” sono stati alcuni componenti importanti dello sviluppo sociale.

Il “Centro dei diritti dell’infanzia GREGORIO DONATO” ha come obiettivo primario è quello di consentire ai bambini che vivono nel disagio sociale il diritto all’accesso all’educazione, all’istruzione e alla soddisfazione dei loro diritti fondamentali.
Nel 2003 con la realizzazione di un primo modulo del “Centro dei diritti delle bambine e dei bambini”, seguiva inizialmente 80 bambini, fino al giugno 2010 sono stati sono stati accolti 120 bambini provenienti dalla fascia sociale più povera di cui il 43% maschi e il 57% femmine.

Dal settembre 2010, il “Centro” ha potuto accogliere altri 40 alunni raggiungendo il totale di 160 bambini. In risposta all’aumentato numero di bambini, è stata aggiunta un’altra aula arredata con nuovo personale aggiuntivo in modo da garantire i migliori servizi a tutti i bambini e raggiungere gli obiettivi prefissi. I bambini sono distribuiti in quattro classi (due di primo anno e due di secondo anno) di circa quaranta bambini ciascuna con un’età compresa tra i quattro anni e mezzo e i sei anni e mezzo.

L’attività del centro, con l’ausilio di personale locale appositamente formato, comprende servizi educativi, ludici, nutrizionali, psicosociali, ma anche di medicina preventiva e curativa grazie agli annessi servizi sanitari pediatrici. I bambini usufruiscono infatti di colazione, pranzo e merenda e possono apprendere e giocare in un contesto curato e pulito, avendo infine la possibilità anche di festeggiare il loro compleanno, con una festa mensile in cui si raggruppano tutti i bambini che in quel mese compiono gli anni con la partecipazione dei rispettivi genitori.

Servizio di istruzione complementare.
Nel contesto del programma educazionale sono stati attivati servizi complementari di istruzione generale, di educazione sanitaria e di recupero:
– ai bambini del reparto di pediatria;
– alle mamme dei bambini ricoverati nel reparto di pediatria;
– ai ragazzi e agli adulti ospedalizzati.

L’Hewo interviene sia a Quihà nel Tigray che a Garbò nell’Oromia, rispondendo ad alcune esigenze fondamentali dei bambini in età prescolare provenienti dalle famiglie più svantaggiate da un punto di vista sociale ed economico col solo scopo di far conoscere e difendere i diritti disconosciuti, violati o minacciati dei minori.